Crossover-SUV ibridi e elettrici: Puma, Kuga e Mach-E

28 aprile 2021

Suv Elettrico Firenze Emissioni Zero
INDICE DEI CONTENUTI DELLA PAGINA

Puma, Kuga e Mustang Mach-E sono tre tra le ultime vetture lanciate da Ford sul mercato. Si tratta di tre crossover-SUV, diversi per dimensioni e specifiche, ma accomunate da un elemento. I tre modelli sono equipaggiati con motori elettrici o elettrificati. 

Dal propulsore Mild-Hybrid di Puma passando a Full-Hybrid di Kuga fino al powertrain completamente elettrico di Mustang Mach-E abbiamo riassunto in questo articolo le caratteristiche di queste vetture, dei motori che montano e i rispettivi vantaggi che offrono. Buona lettura!

 

FORD PUMA.
Ford Puma. Dimensioni.
  • Altezza: 1.537 mm.
  • Larghezza: 1.805 mm.
  • Lunghezza: 4.186 mm.
  • Altezza da terra: 160 mm.
  • Volume del bagagliaio: 401 litri. 

 

Ford Puma. Breve identikit.

Ford Puma è un crossover-SUV compatto. La vettura è arrivata sul mercato italiano nel 2020 diventando presto una delle vetture più vendute del suo segmento, merito della sue forme seducenti e di alcune dotazione pratiche e funzionali come il MegaBox. 

L’auto è proposta da Ford in sei allestimenti:

  • Connect.
  • Titanium. 
  • Titanium X. 
  • ST-Line. 
  • ST-Line X . 
  • ST.

 

La versione di partenza della gamma Puma è la Connect. Presenta già il Pre-Collision Assist, il Cruise Control e sistemi attivi di mantenimento della corsia. 

La serie Titanium e la Titanium X, upgrade della prima, rappresentano lo stile Ford; hanno finiture più classiche ed eleganti. Hanno cerchi in lega rispettivamente da 17 e 18 pollici e paraurti e passaruota a contrasto con la carrozzeria. 

Sulla Titanium X l’impianto audio è targato B&O, ci sono anche il climatizzatore automatico e il vano per la ricarica wireless. 

ST-Line in casa Ford è invece sinonimo di sportività. In questa configurazione Puma assume un look più deciso sia nella carrozzeria sia nell’abitacolo. ST-Line e ST-Line X hanno cerchi in lega da 18 pollici, minigonne, estrattori e parafanghi in tinta con la carrozzeria che conferiscono un aspetto più grintoso vettura. 

Rappresenta un’eccezione l’allestimento ST-Line Vignale. Sportiva fuori e lussuosa dentro, Puma ST-Line V annovera tra le sue dotazioni i sedili in pelle totale riscaldabili e i gruppi ottici Full LED. 

ST è il modello di Puma realizzato dalla divisone Ford Performance. Monta un motore 1.5 EcoBoost in grado di scaricare a terra 200 cavalli pronto a ruggire e a mordere l’asfalto. 

 

Ford Puma Ibrida. Il motore.

Il motore Ibrido di Puma è un 1.0 EcoBoost con tecnologia Mild-Hybrid. È disponibile in due livelli di potenza, 125 e 155 cavalli, su tutte le serie a partire dalla Titanium. 

Lo schema motore Mild-Hybrid – abbreviato spesso ricorrendo alla sigla MHEV e tradotto con l’espressione “ibrido leggero” - prevede due fonti di alimentazione all’interno della stessa vettura. 

È così su Puma, vettura su cui sono presenti un 3 cilindri a benzina e un accumulatore da 48 volt. La motricità alle ruote è sempre trasmessa dal motore a combustione. L’unità elettrica è un supporto. 

Serve in primo luogo a fornire l’energia indispensabile al funzionamento della strumentazione elettronica di bordo. In più fornisce coppia aggiuntiva in fase di accelerazione limitando i consumi di carburante. La batteria assorbe l’energia dissipata in fase di frenata e non necessità di essere collegata a una fonte esterna per ricaricarsi. 

 

Ford Puma Ibrida. I punti di forza.

Puma Mild-Hybrid è una vettura ideale per affrontare gli spostamenti in ambito urbano fatti, solitamente, di un susseguirsi di frenate e accelerazioni. È proprio in questa situazione che il motore MHEV dà il meglio di sé consentendo un certo risparmio di carburante. 

Dal punto di vista della manutenzione una vettura con propulsore Mild-Hybrid è equiparabile a un benzina. Ciò significa costi di gestione bassi per interventi, controlli periodici e tagliandi. 

 

FORD KUGA.
Ford Kuga. Dimensioni.
  • Altezza: 1.680 mm.
  • Larghezza: 1.880 mm.
  • Lunghezza: 4.610 mm.
  • Altezza da terra: 180 mm.
  • Volume del bagagliaio: 405 litri (Full-Hybrid e Plug-In Hybrid); 502 litri (Mild Hybrid).

 

Ford Kuga. Breve identikit.

"Sorella maggiore" di Puma, Kuga è sbarcata in Italia diventando in breve uno dei SUV più amati dagli italiani. Lo Sport Utylity Vehicle prodotto da Ford ha proporzioni più generose rispetto a quelle della passata generazione, tutto a vantaggio di abitabilità, confort e spazio per i passeggeri.

Kuga è presente sul mercato con quattro modelli:

  • Connect.
  • ST-Line.
  • ST-Line. 
  • Vignale. 

 

Il discorso su allestimenti è pressoché analogo a quello di Puma. Kuga Connect è la versione di base del SUV Ford. “Di base”, tuttavia, ha ben poco. Di serie ha già i fari diurni a LED anteriori e posteriori, il controllo della velocità di crociera e i sensori di parcheggio anteriori e posteriori. 

Le serie ST-Line e ST-Line aggiungono, oltre al look sportiveggiante dato dal Body Styling Kit, l’apertura e l’accensione senza chiave e il quadro strumenti digitale a colori da 12.3 pollici. La ST-Line X, nello specifico, ha anche i Privacy Glass, l’Hands Free Lifegate e i proiettori a LED anteriori e posteriori. 

Vignale è la declinazione più lussuosa e raffinata in cui è proposta Ford Kuga. Offre, ad esempio, il climatizzatore automatico bi-zona, il sistema audio premium B&O e il FordPass. 

 

Ford Kuga Ibrida. I motori.

Ford Kuga è una vettura eclettica per quanto riguarda le motorizzazioni, ibride e non solo. Sulla vettura sono, infatti, disponibili vari powertrain che sfruttano la sinergia tra il carburante e l’energia elettrica. A cominciare dal 2.0 EcoBlue Mild-Hybrid in cui il motore diesel è affiancato da un’unità elettrica da 48 volt per limitare i consumi. 

A inizio 2021 è stato lanciato su Kuga il nuovo propulsore Full-Hybrid da 225 cavalli. Se scelta con questo tipo di schema motore lo Sport Utility Vehicle può viaggiare in tre modalità diverse. Il conducente può scegliere se utilizzare la benzina come fonte di alimentazione, l’elettricità offerta dalle batterie per brevi tragitti, oppure se utilizzare l’azione combinata dei due motori. 

Come il Mild-Hybrid anche il motore Full-Hybrid non necessita di essere ricaricato a una sorgente esterna per acquisire nuova energia. Recupera la carica tramite la così detta frenata rigenerativa che converte in corrente elettrica l’energia accumulata in fase frenante. 

Dello stesso dispositivo è dotata Kuga Plug-In Hybrid, la terza e ultima versione di Ibrido presente sullo Sport Utility Vehicle di Ford. Le differenze sostanziali tra il sistema PHEV e le altre tipologie di ibrido Ford, risiedono nella possibilità di connettere l’auto a una fonte esterna per la ricarica e in una più estesa autonomia in elettrico. 

Ammontano a 50-60 i kilometri percorribili a zero emissioni con la nuova Kuga PHEV. La vettura dispone di una presa di ricarica nella parte anteriore che permette di collegare il veicolo a una stazione di ricarica pubblica, a una WallBox oppure a una presa domestica proprio come avviene con un comune smartphone. 

 

Ford Kuga Ibrida. I punti di forza

Mentre per Kuga MHEV i vantaggi sono ascrivibili a un minor consumo di carburante e nello specifico di gasolio, le versioni Full e Plug-In Hybrid offrono altri benefici. Il Full-Hybrid ha tra i suoi punti di forza l’efficienza tanto che, in ciclo combinato, con Kuga si riescono a percorrere 100 Kilometri con meno di 6 litri di benzina. 

Kuga Plug-In Hybrid ha bassissimi costi di gestione. La doppia alimentazione dimezza il livello di usura delle singole componenti, in quanto meno sollecitate rispetto ai sistemi tradizioni con un unico motore. 

Anche le spese per la ricarica sono esigue. Il costo per percorrere 50 Kilometri, considerando 0,2 € per kWh come tariffa energetica, è stimabile in circa 2 €. 

A fattori come questi vanno aggiunti gli ecoincentivi e le agevolazioni di natura fiscale di cui beneficiano vetture come Kuga PHEV in quanto poco inquinanti. Il SUV Ford emette appena 26 grammi di CO₂ per kilometro, una buona notizia per l’ambiente e l’ecologia. 

 

FORD MUSTANG MACH-E.
Ford Mustang Mach-E. Dimensioni.
  • Altezza: 1.597 mm.
  • Larghezza: 1.881 mm.
  • Lunghezza: 4.712 mm.
  • Altezza da terra: 140 mm.
  • Volume del bagagliaio anteriore: 81 litri. 
  • Volume del bagagliaio posteriore: 502 litri. 

 

Ford Mustang Mach-E. Breve identikit.

Quella di Mach-E è una storia da primato. È il primo veicolo All-Electric prodotto da Ford, la prima Mustang elettrica e la prima Mustang con una silhoutte da crossover-SUV. Annunciata nel 2020, nell’anno dell’elettrificazione dell’Ovale Blu, le prime unità saranno consegnate in Italia a metà del 2021. 

La vettura rappresenta l’evoluzione di Mustang. La carrozzeria, con le sue linee e sinuosità, cita la leggendaria coupè. Ne sono la riprova i gruppi ottici anteriori e posteriori, le fiancate, il cofano e il tettuccio spiovente. Gli interni sono eleganti e minimali. Sono assenti leve e pulsanti. Tutto è digitale, a cominciare ad esempio da cockpit. 

Le impostazioni della vettura possono essere gestite tramite il touchscreen da 15.5 pollici disposto al centro del cruscotto. Il sistema di infotainment, il SYNC 4, è dotato di intelligenza artificiale e, per questo, in grado di apprendere le preferenze di passeggeri e guidatore. 

Le dotazioni di serie della Mach-E comprendono, tra le altre, l’apertura delle portiere utilizzando lo smartphone come chiave; il Co-Pilot; il cambio automatico E-shifter; il climatizzatore automatico; i Privacy Glass; e i proiettori LED. Con due pacchetti, il Tech Pach e il Tech Pach+ si possono aggiungere ulteriori optional alla vettura. 

 

Ford Mustang Mach-E. I motori.

Attesa, anzi attesissima, la nuova vettura sarà disponibile in due varianti:

  • Mach-E 2WD.
  • Mach-E 4WD.

 

In base alla capacità delle batterie ciascun modello può avere un’autonomia normale o estesa. Si parla, difatti, di Standard o Extended Range. Da questo deriva anche la potenza del motore che oscilla dai 269 cavalli della Mach-E due ruote motrici con 440 km di autonomia ai 351 cavalli della All-Wheel Drive che permette di percorre oltre 500 Kilometri prima di dover essere ricaricata. 

Per maggiore chiarezza riassumiamo tutto nello schema che segue. 

Mach-E 2WD - Standard Range.

  • Capacità batteria: 76 kWh.
  • Autonomia: 440 km con una singola ricarica.
  • Cavalli: 269.

Mach-E 2WD - Extended Range.

  • Capacità batteria: 99 kWh.
  • Autonomia: 610 km con una singola ricarica.
  • Cavalli: 294.

Mach-E 4WD - Standard Range.

  • Capacità batteria: 76 kWh.
  • Autonomia: 400 km con una singola ricarica.
  • Cavalli: 269.

Mach-E 4WD - Extended Range.

  • Capacità batteria: 99 kWh.
  • Autonomia: 540 km con una singola ricarica.
  • Cavalli: 351.

 

Ford Mustang Mach-E. I punti di forza

Come tutti i veicoli BEV, o Battery Electric Vehicle che dir si voglia, anche Ford Mach-E è un veicolo dal basso impatto ambientale visto che è alimentato da celle agli ioni di litio e non da prodotti derivati del processo di raffinazione del petrolio. 

Oltre che zero emissioni Ford Mach-E non produce in marcia i classici rumori e vibrazioni di un motore a combustione. Ciò si traduce in un’esperienza di guida silenziosa, piacevole e rilassante. 

Le vetture completamente elettriche come la nuova Mustang Mach-E beneficiano in maggior misura rispetto a qualsiasi altro veicolo di bonus per l’acquisto e di agevolazioni di natura fiscale promossi a livello regionale o cittadino. 

I costi dell’energia elettrica, ad oggi, rendono questo “carburante” il più economico tra quelli presenti sul mercato. C’è poi un altro aspetto importante legato alla manutenzione. 

Non essendo presenti sull’auto molte delle parti tradizionalmente soggette a usura - come il motore e l’albero della trasmissione - gli interventi periodici a cui sottoporre il veicolo risultano meno onerosi di quelli di vetture con altri tipi di alimentazione. 

 

Questa era una panoramica su Puma, Kuga e Mustang Mach-E.

Se vuoi altre informazioni su queste tre vetture o hai dubbi in merito ai motori ibridi ed elettrici inviaci una richiesta utilizzando il modulo di contatto che trovi sulla pagina!

Bastano pochi secondi per farlo. 

Gallery

Condividi

Richiedi informazioni

Autosas S.p.a. tratterà i tuoi dati personali riportati di seguito per dar corso alla tua richiesta. Per maggiori informazioni sul trattamento dei tuoi dati e sui tuoi diritti consulta l' Informativa Privacy.

Letta l’Informativa Privacy, acconsento al trattamento dei miei dati personali da parte di Autosas Auto S.p.A. per le finalità di marketing di cui al punto c) dell’informativa, con modalità cartacee, automatizzate o elettroniche e, in particolare, a mezzo posta ordinaria o email, telefono (es. chiamate automatizzate, SMS, MMS), fax e qualsiasi altro canale informatico (es. siti web, mobile app).