Monitoraggio Angolo Cieco: tutto sul BLIS Ford

27 aprile 2021

Ford Blis Monitoraggio Angolo Cieco

Cambiare corsia in sicurezza? Da oggi è possibile grazie al BLIS Ford (sistema di monitoraggio dell’angolo cieco). Scopri cos’è, come funziona e su quali auto è disponibile la tecnologia ADAS di Ford.

Addio al finestrino graffiato a causa di collisioni laterali. Ford ha messo a punto il sistema di monitoraggio dell’angolo cieco a supporto del conducente. 

Come dici? La cosa ti incuriosisce parecchio e vorresti saperne di più? In questo articolo, risolveremo tutti i tuoi dubbi in merito al BLIS Ford. Spesso infatti uscendo da un parcheggio o effettuando un sorpasso è possibile incorrere in piccoli incidenti che possono essere evitati grazie a questa tecnologia.

Perfetto, allora non perdiamo ulteriore tempo prezioso e addentriamoci subito nel clou di questo articolo. Buona lettura!

 

INDICE DEI CONTENUTI DELLA PAGINA

Clicca sui paragrafi per passare subito alla sezione che ti interessa!

Cos’è il BLIS Ford (monitoraggio angolo cieco)

Ebbene oggi ci occupiamo del Blind Spot Information System, acronimo di BLIS,  la tecnologia Ford che leva potenziali pericoli negli spostamenti laterali. Il sistema di monitoraggio dell’angolo cieco consente all’auto di tenere d’occhio i punti ciechi e rendere sicura la tua guida.

Il BLIS monitora le zone d’ombra durante lo spostamento di carreggiata e l’uscita dai parcheggi

Grazie a questo assistente alla guida, vengono rilevati potenziali ostacoli e viene informato il guidatore grazie ad una spia luminosa che appare sullo specchietto retrovisore del lato corrispondente. 

Come funziona il BLIS ford

Proprio come il Co-pilot pack Ford o il Pre-Collision Assist, il BLIS è uno dei sistemi di sicurezza ADAS di Ford. Disponibile solo su modelli che montano radar posteriori, il sistema di monitoraggio dell’angolo cieco rileva le zone d’ombra per migliorare la visibilità del conducente. 

radar posti ai lati della vettura rilevano persone, auto e oggetti in procinto di passare dietro al veicolo, calcolandone posizione, distanza e direzione, e in caso di possibile collisione e assenza di reazione del conducente agli avvisi, azionano automaticamente la frenata per evitare o ridurre il rischio di incidente. 

Il BLIS entra in funzione soprattutto nei sorpassi. Quando il conducente effettua una manovra laterale per cambiare corsia, specialmente quando inserisce la freccia per indicare lo spostamento, se il sistema rileva un ostacolo laterale nello specchietto si accende un led arancione, in corrispondenza del punto cieco, per avvisarlo dell’imminente pericolo.

Ma non solo, all’uscita da un parcheggio, Il Blind Spot Information Systemtramite i radar posti nel retro della vettura avvisa il conducente se rileva auto o ostacoli come pedoni per evitare la collisione laterale. Il dispositivo ADAS si serve anche della Rear Wide-View Camera, la telecamera posteriori che estende la visuale del retro dell’auto di 180°. Questa tecnologia Ford viene chiamata Cross Traffic Alert with Braking, un copilota a supporto dell’angolo cieco durante la manovra di parcheggio.

 

Quali modelli hanno il BLIS Ford

 I modelli di vetture su cui il BLIS Ford è disponibile sono:

  • Ford Focus
  • Ford Ecosport
  • Ford Puma
  • Ford Kuga
  • Ford Edge
  • Ford S-Max
  • Ford Galaxy

Condividi

Richiedi informazioni

Autosas S.p.a. tratterà i tuoi dati personali riportati di seguito per dar corso alla tua richiesta. Per maggiori informazioni sul trattamento dei tuoi dati e sui tuoi diritti consulta l' Informativa Privacy.

Letta l’Informativa Privacy, acconsento al trattamento dei miei dati personali da parte di Autosas Auto S.p.A. per le finalità di marketing di cui al punto c) dell’informativa, con modalità cartacee, automatizzate o elettroniche e, in particolare, a mezzo posta ordinaria o email, telefono (es. chiamate automatizzate, SMS, MMS), fax e qualsiasi altro canale informatico (es. siti web, mobile app).