Nel 2019 arriva la Mondeo Station Hybrid.

17 maggio 2021

Mondeo Ibrida Sw 2019 Ford

Arriverà nel corso del prossimo anno sul mercato europeo la versione station wagon della Ford Mondeo Ibrida. Ecco qualche anticipazione.

Il 2019 si preannuncia un anno carico di novità in casa Ford.

A fianco della già annunciata Focus Active e del facelift del Suv Edge arriveranno tutta una serie di nuovi modelli ibridi. Ovvero spinti da motori elettrici e a benzina.

Uno dei modelli più attesi in questo contesto è senza dubbio la nuova Mondeo Wagon Hybrid che affiancherà la versione berlina già introdotta sul mercato da Ford.
La tecnologia ibrida di Ford Mondeo è basata sul ricorso a due motori elettrici e di un quattro cilindri a benzina da 2.0 e 142 cavalli.

La particolarità del sistema ideato da Ford sta tutta nelle caratteristiche delle due unità elettriche.
Mentre una trasmette potenza e trazione e alle ruote, l’altra ricarica le celle al litio da 1,4 kWh con cui è equipaggiata la vettura.

Tramite questo ingegnoso sistema la vettura è in grado di riutilizzare circa il 90% dell’energia che altrimenti verrebbe dissipata in fase di frenata.

Visti i sempre maggiori input di motori elettrici provenienti dal mercato, Ford ha annunciato un programma di investimenti di 11 miliardi di dollari nei prossimi anni.

La svolta elettrica porterà alla realizzazione da parte della Casa di Dearborn di 16 modelli del tutto elettrici e di 24 elettrificati.

È probabile quindi che le novità all’orizzonte abbracceranno ogni segmento.
Dalle citycar ai Suv, dalle utilitarie alle berline.

Non ci resta quindi che aspettare per vedere quali altre soprese ci attendono in futuro.

Gallery

Condividi

Richiedi informazioni

Autosas S.p.a. tratterà i tuoi dati personali riportati di seguito per dar corso alla tua richiesta. Per maggiori informazioni sul trattamento dei tuoi dati e sui tuoi diritti consulta l' Informativa Privacy.

Letta l’Informativa Privacy, acconsento al trattamento dei miei dati personali da parte di Autosas Auto S.p.A. per le finalità di marketing di cui al punto c) dell’informativa, con modalità cartacee, automatizzate o elettroniche e, in particolare, a mezzo posta ordinaria o email, telefono (es. chiamate automatizzate, SMS, MMS), fax e qualsiasi altro canale informatico (es. siti web, mobile app).