Ford Focus. Le tecnologie più attese

17 maggio 2021

Ford Focus Le Tecnologie Piu Attese
INDICE DEI CONTENUTI DELLA PAGINA

Clicca sui paragrafi per passare subito alla sezione che ti interessa!

 

Che le auto siano sempre più hi-tech è un dato di fatto sotto gli occhi di tutti. L’elettronica è ormai parte integranti dei sistemi delle vetture. E rappresenta un valido ausilio in ogni momento trascorso alla guida. Dall’uscita da un parcheggio alla guida in autostrada passando per tutti i sistemi di sicurezza che aiutano nella prevenzione di incidenti stradali.

Tecnologia e connettività. Attorno a questi due punti è stata concepita, ideata e realizzata la quarta generazione di Focus, "la migliore Ford di sempre" com’è stata definita dall’Ovale Blu. Si tratta di una vettura completamente ripensata e riprogettata rispetto alla generazione precedente.

Sono moltissime le tecnologie disponibili sulla segmento C di Casa Ford. In questo ci siamo concentrati sulle tre più attese. Vi parleremo quindi del Co-Pilot, dell'Head-Up Display e dell'E-Shifter. Buona lettura!

 

Co-Pilot 360.

Rappresenta la ciliegina sulla torta e una delle novità più attese della nuova Focus. Non ci gireremo troppo intorno. Il Co-Pilot 360 è un sistema avanzato di guida autonoma di secondo livello, una sorta di pilota automatico o assistente di bordo che interviene in più situazioni.

Il Co-Pilot 360 si avvale di più strumentazioni, come ad esempio il Cruise Control Adattivo, e permette di regolare la velocità in base al veicolo che ci precede o, grazie allo Stop & Go, di spegnere la vettura quando questa è completamente ferma.

“Leggendo” la segnaletica orizzontale, la stessa tecnologia permette al veicolo di mantenere la corretta traiettoria. Per una trattazione più approfondita  vai al nostro articolo sul Co-Pilot

 

Head-Up Dispay.

Una della chicche presenti sull’ultima dell’Ovale Blu è senza dubbio l’HUD, acronimo di Head-Up Dispay, una tecnologia derivate dal settore aeronautico. La nuova Ford Focus è una delle prime vetture in circolazione a disporre di questo tipo di dispositivo.

L’Head-Up Dispay è un visore a sovraimpressione nonché una parte integrante di quell’approccio “Human Centric” che ha costituito la base per la progettazione della nuova Ford Focus. L’Head-Up Dispay è uno schermo che si solleva all’accensione della vettura nell’area del cruscotto davanti al volante.

Su esso sono proiettati dati relativi alla guida, come la velocità alla quale si sta procedendo. I vantaggi di questo sistema sono molteplici.

Esso, in primis, affatica meno chi guida. Il conducente non dovrà più muovere lo sguardo da una parte all’altra dell’abitacolo per reperire le informazioni relative alla guida. Questo significa un’esperienza complessivamente più piacevole e meno stressante.

Disporre di tutte le informazioni più rilevanti in un'unica schermata ad altezza dello sguardo e di fronte alla posizione di guida consente inoltre di non distogliere l’attenzione dalla strada. Grazie all’Head-Up Display non migliora quindi solo il confort di chi guida ma anche la sicurezza.

 

E-Shifter.

Chiamarlo cambio automatico sarebbe riduttivo. L’E-Shifter indica una sofisticata tecnologia introdotta da parte di Ford sull’ultima generazione di Focus. Si tratta di un tipo di trasmissione automatica a 8 rapporti che si avvale di un selettore rotativo.

Il rotore che sostituisce la leva del cambio migliora la fluidità e la velocità di innesto della marcia. La tecnologia oltre a ottimizzare le prestazioni delle vettura conferisce agli interni, e alla console in modo particolare, un aspetto più minimal e raffinato che dialoga alla perfezione con il design dell’esterno della vettura.

 

Ti servono altre informazioni su queste tre tecnologie delle nuova Focus?

Allora contattaci subito. Puoi farlo compilando il modulo che trovi su questa pagina oppure avviando una chat con un nostro operatore. Ti aspettiamo!


Condividi

Richiedi informazioni

INFORMATIVA AI SENSI DEL REGOLAMENTO UE N. 2016/679 "GDPR"
I dati personali acquisiti saranno utilizzati esclusivamente per rispondere alla richiesta formulata. Gli Interessati possono esercitare i diritti di cui agli artt. 15 - 23 del GDPR scrivendo all'indirizzo autosas@pec.autosas.it. Informativa completa.

Letta e compresa l’Informativa Privacy, acconsento al trattamento dei miei dati personali da parte di Autosas SpA per finalità di marketing come indicato dall’Informativa Privacy, con modalità elettroniche e/o cartacee, e, in particolare, a mezzo posta ordinaria o email, telefono (es. chiamate automatizzate, SMS, sistemi di messaggistica istantanea), e qualsiasi altro canale informatico (es. siti web, mobile app).


Scrivici su Whatsapp