Neopatentati al volante. Tutto ciò che c’è da sapere.

18 maggio 2021

Macchina Neo Patentato

Test di teoria superato.
Prova di guida anche.
Patente presa. E tanti saluti Foglio Rosa.

Il momento tanto atteso di guidare in totale autonomia dopo mesi e mesi di quiz e dopo aver accumulato ore e ore di guida trascorse in compagnia di istruttore e genitori o parenti è finalmente giunto.
La soddisfazione al raggiungimento di quest’obiettivo è sempre tanta.
Come pure la gioia e quel senso di libertà ed indipendenza che da ciò derivano.

Ma accanto a questo ci sono anche responsabilità e regole da osservare. E non stiamo parlando solo dal comportamento da tenere nel traffico, del rispetto dei limiti di velocità o delle distanze di sicurezza. Bensì del Codice della Strada. Che con l’Articolo 117 disciplina e regolamenta l’utilizzo delle automobili da parte dei neo patentati. Esso prevede difatti alcune importanti limitazioni per tutti coloro che afferiscono a questa categoria. E cioè per chi ha conseguito l’esame della patente da meno di 12 mesi.

In base a quanto previsto, tali soggetti possono condurre solo alcune tipologie di veicoli. E, nello specifico, quelli con un rapporto peso/potenza pari o inferiore a 55 Kw per tonnellata. Senza superare la soglia massima stabilita in 70 kw equivalenti a 95 cavalli di potenza.

Ad ogni modo, a partire dal 2007 sul libretto di circolazione di ogni veicolo è riportato il rapporto peso / potenza dell’autovettura. Così da fugare qualsiasi tipo di dubbio e incertezza prima di mettersi alla guida di un mezzo.

Questa è soltanto una delle disposizioni a cui prestare la dovuta attenzione. Ricordiamo infatti che, nei tre anni dal conseguimento della patente di guida è assolutamente vietata l’assunzione di alcoolici per chi guida. Ulteriori limitazioni riguardano i limiti di velocità da osservare fissati a 90 Km/h su strade statali e extraurbane e in 100 km/h sulle arterie autostradali.

Chi non ottempera a tali disposizioni può incorrere in ammende salate. La multa, in questi casi, parte da un minimo di 160 Euro fino ad arrivare a un massimo di 641 Euro. Accanto a questo genere di provvedimenti possono essere disposte sanzioni amministrative accessorie come il ritiro della patente di guida, da 2 a 8 mesi.

Ma quali modelli di auto sono disponibili in commercio per un neopatentato? C’è solo l’imbarazzo della scelta. Infatti, ammontano a oltre 900 le vetture che rispettano la soglia stabilita in 55 kw per tonnellata.
La gamma Ford per neopatentati include autoveicoli quali Ka+, Fiesta o Ecosport.

Ora che sapete proprio tutto quello che c’era da sapere, non vi resta che fare la vostra scelta. Consapevolmente, in sicurezza e nel totale rispetto delle regole.


Condividi

Richiedi informazioni

Autosas S.p.a. tratterà i tuoi dati personali riportati di seguito per dar corso alla tua richiesta. Per maggiori informazioni sul trattamento dei tuoi dati e sui tuoi diritti consulta l' Informativa Privacy.

Letta l’Informativa Privacy, acconsento al trattamento dei miei dati personali da parte di Autosas Auto S.p.A. per le finalità di marketing di cui al punto c) dell’informativa, con modalità cartacee, automatizzate o elettroniche e, in particolare, a mezzo posta ordinaria o email, telefono (es. chiamate automatizzate, SMS, MMS), fax e qualsiasi altro canale informatico (es. siti web, mobile app).