ISOFIX. Tutto quello che c'è da sapere

08 giugno 2021

Sistema di fissaggio per i seggiolini dei bambini

Isofix Ford Auto

Cerchi informazioni sullo standard ISOFIX? Se vuoi saperne di più su questo sistema di fissaggio per i seggiolini dei bambini allora leggi qui.

Indice riepilogativo:

ISOFIX. In breve.

L’ISOFIX è uno standard europeo che riguarda i sistemi per il fissaggio dei seggiolini. È un sistema che assicura maggiore sicurezza rispetto all’utilizzo delle cinture. Gli attacchi ISOFIX sono ormai presenti su molte tra le vetture in circolazione. In questa breve panoramica ne illustriamo tutte le caratteristiche.

 

ISOFIX. Caratteristiche.

Il sistema ISOFIX costituisce un’alternativa più funzionale ed efficiente rispetto alle cinture di sicurezza.

Consente, infatti, di fissare saldamente i seggiolini per i bambini evitando tutti quegli errori che si commettono utilizzando, non nel modo corretto e opportuno, il più classico dei dispositivi di ritenzione, la cintura di sicurezza.

Per bloccare il seggiolino, basterà collegarlo ai connettori posti all’interno dei sedili della vettura. Gli attacchi sono contrassegnati da apposite icone per essere facilmente individuabili.

Il sistema ISOFIX è conforme alla legge UNI EN 14988, che regola gli standard di sicurezza dei seggiolini per bambini. Più nello specifico, la normativa stabilisce i punti di aggancio che devono essere presenti per ancorare in modo rapido e sicuro il seggiolino al sedile.

 

ISOFIX. Funzionamento.

Molte delle vetture attualmente in circolazione sono munite di sistema di bloccaggio ISOFIX per i seggiolini destinati ai passeggeri più piccoli. Ne esistono due versioni. Una che prevede tre attacchi, due in basso e uno in alto chiamato top-tether, e una due.

Questa variante, conosciuta anche con il nome di ISOFIX semi-universale, consta di due agganci posti ambedue alla base del sedile. Il modello a tre punti di fissaggio è più consigliato rispetto al secondo. Questo sistema offre, infatti, maggiore sicurezza e stabilità evitando i rischi connessi a un possibile ribaltamento del seggiolino.

 

ISOFIX. Obbligatorietà.

Dal 2006 ISOFIX è diventato obbligatorio in Europa. Tutte le vetture prodotte da quell’anno ne sono pertanto provviste. Lo stesso vale per i seggiolini, la stragrande maggioranza dei quali è dotata di attacchi compatibili con tale standard.

I motivi alla base dell’adozione generale del metodo ISOFIX sono molti. Giocano senz’altro un punto a favore dell’ISOFIX la praticità e la facilità nell’istallazione che impedisce errori nel montaggio.

Un altro aspetto da considerare è la sicurezza. Il sistema permette difatti di assicurare il seggiolino direttamente al telaio della vettura. Ne consegue un fissaggio più saldo, stabile e sicuro rispetto all’impiego delle semplici cinture di sicurezza.

 

ISOFIX. Vetture Ford.

Tutte le vetture della gamma Ford sono munite di agganci ISOFIX sulla fila posteriore di sedili.

 

Concludiamo con una piccola curiosità. Esiste un equivalente statunitense del sistema ISOFIX. È noto come LATCH, sigla che sta per Lower Anchors and Tethers for CHildren. Lo sapevate?

 

Ti servono altre informazioni sullo standard ISOFIX?

Allora inviaci una richiesta utilizzando il modulo o la chat che trovi su questa pagina.

Gallery

Condividi

Richiedi informazioni

Autosas S.p.a. tratterà i tuoi dati personali riportati di seguito per dar corso alla tua richiesta. Per maggiori informazioni sul trattamento dei tuoi dati e sui tuoi diritti consulta l' Informativa Privacy.

Letta l’Informativa Privacy, acconsento al trattamento dei miei dati personali da parte di Autosas Auto S.p.A. per le finalità di marketing di cui al punto c) dell’informativa, con modalità cartacee, automatizzate o elettroniche e, in particolare, a mezzo posta ordinaria o email, telefono (es. chiamate automatizzate, SMS, MMS), fax e qualsiasi altro canale informatico (es. siti web, mobile app).