Firenze: dal 31/03/2021 stop ai Diesel Euro 3 e 4

27 aprile 2021

Firenze Stop Ai Diesel Euro 3 E 4 Auto Macchine

Dal 31 Marzo scatteranno i divieti alla circolazione di auto Diesel Euro 3 e Euro 4 nella ZTL e nei viali di circonvallazione. Scopri di più.

 

Il Comune di Firenze ha deliberato, con l'ordinanza numero 2021/00005, il blocco delle auto con motori diesel Euro 3 ed Euro 4 nel Centro Storico e nei viali di circonvallazione compresi tra Piazza della libertà e Viale Giovine Italia.

Lo stop partirà dal 31 Marzo e sarà effettivo da Lunedì a Venerdì dalle 8.30 alle 18.30 e riguarderà sia i veicoli privati sia quelli adibiti a trasporto merci. 

Ne saranno esentati:

  • i veicoli intestati a over 70;
  • i veicoli storici;
  • i veicoli destinati al trasporto degli invalidi;
  • i veicoli delle Forze dell’Ordine;
  • i veicoli del Servizio Sanitario.

Coloro che risiedono nella Zona a Traffico Limitato e nell’area dei viali interessati dal provvedimento, avranno 18 mesi – ovvero fino al 30 settembre del 2022 - per adeguarsi alla nuova disposizione e per accedere agli incentivi stanziati per la sostituzione dei mezzi inquinanti.

Difatti, lo stop previsto per i Diesel Euro 3 e 4 rappresenta solo una parte delle misure adottate da Palazzo Vecchio. L’altra consiste in un piano da 3,5 milioni di fondi del Ministero dell’Ambiente messi in campo dalla Regione Toscana per favorire la transizione da veicoli inquinanti a mezzi che assicurano minori emissioni di biossido di azoto. Con questo tipo di misure il Comune confida di raggiungere quota mille, dove mille è il numero di mezzi Euro 3 e Euro 4 da sostituire. 

A tale scopo entro il mese di Febbraio saranno istituiti due bandi riguardanti gli incentivi promossi dal Comune. Il primo avrà come destinatari i soggetti privati mentre il secondo riguarderà i soggetti giuridici. Per l’acceso ai contributi sarà richiesto in primo luogo di aderire al bando. Mediante la rottamazione di un veicolo inquinante e l’acquisto di un’auto nuova, sarà dapprima rendicontato l’investimento e poi erogato il contributo. 

Ad esempio, con un ISEE inferiore a 48.000 €, le agevolazioni ammontano a 5.000 € per un’auto elettrica e a 1.250 € per l’acquisto di un mezzo a benzina classificato Euro 6.

Anche vetture con motorizzazioni ibride, GPL, metano e bifuel sono interessate dallo stesso tipo di provvedimenti. Per i residenti delle aree interessate – Zona a Traffico Limitato e viali di circonvallazione – il contributo aumenta del 50%. Passa quindi da 5.000 € a 7.500 € e da 1.250 € a 1.875 €. Con un ISEE superiore a 48.000 € gli incentivi partono invece da 3.000 € e da 750 €.

Gli incentivi economici per sostenere il passaggio a una mobilità più green ed ecologica saranno concessi solo previa rottamazione. Si potrà presentare solo una domanda a persona. Ulteriori limitazioni riguardano le vetture acquistabili. Rientrano nel programma quelle con una cilindrata massima di 2.0 cc. e un prezzo inferiore ai 50.000 €.

Il termine di scadenza di ambedue i bandi è fissato al 30 Giugno 2021, salvo esaurimento anticipato dei fondi. 

Ti servono altre informazioni e vuoi sapere quale auto Ford possono beneficiare di queste agevolazioni?

Allora contattaci subito utilizzando il modulo che trovi su questa pagina! 

Ti bastano pochi secondi per farlo. 


Condividi

Richiedi informazioni

Autosas S.p.a. tratterà i tuoi dati personali riportati di seguito per dar corso alla tua richiesta. Per maggiori informazioni sul trattamento dei tuoi dati e sui tuoi diritti consulta l' Informativa Privacy.

Letta l’Informativa Privacy, acconsento al trattamento dei miei dati personali da parte di Autosas Auto S.p.A. per le finalità di marketing di cui al punto c) dell’informativa, con modalità cartacee, automatizzate o elettroniche e, in particolare, a mezzo posta ordinaria o email, telefono (es. chiamate automatizzate, SMS, MMS), fax e qualsiasi altro canale informatico (es. siti web, mobile app).