Mild Hybrid: presente e futuro dell’auto ibrida

17 maggio 2021

FORD P~1

Il futuro del settore automobilistico si dirige verso la produzione di auto con motori ibridi. Vediamo insieme cosa significa ibrido Mild Hybrid o MHEV e quali sono le principali caratteristiche.

Sempre più ai giorni nostri si sente parlare di motori elettrici e ibridi ma sai davvero cosa significa ibrido?

La sigla MHEV è l’acronimo di Mild Hybrid Electric Vehicle. E’ una delle tipologie di motori ibridi di ultima generazione. La particolarità di una auto ibrida con questo tipo di motore è quella di avere un’unica fonte di alimentazione a benzina o diesel che viene supportata da una pulsione elettrica. 

Mild sta a significare un “ibrido leggero” supporto al motore tradizionale a causa della piccola dimensione del motore elettrico installato sulle vetture.

Nelle auto Mild Hybrid il motore termico e il motore elettrico lavorano insieme. Ad ogni modo, la vettura non viene alimentata direttamente dal motore elettrico ma esso affianca la pulsione termica. L’elemento che permette il supporto viene chiamato BES, un estrattore pulegge a nervature scanalate. L’alternatore BES consente di generare potenza aggiuntiva a sostegno del motore diesel o benzina.

Nelle auto Mild Hybrid il motore elettrico ricarica la batteria al litio in fase di frenata. Al momento dell’avviamento e dell'accelerazione entra in funzione l’energia accumulata nella batteria al litio in modo da ridurre i consumi. Il supporto del sistema mild-hybrid è garantito da un motogeneratore da 12 volt o da 48 volt, capace di assiste il motore durante l’erogazione della coppia. 

La caratteristica che contraddistingue un auto Mild Hybrid è il risparmio di consumi ed emissioni. Più efficiente di un motore termico tradizionale ma meno efficace di un puro motore elettrico. Infatti, a causa della bassa autonomia delle batterie e le piccole dimensioni del motore, in questa tipologia di veicoli rimanere prevalente la funzione del motore termico. 

In questo caso si parla certo di auto ibrida, ma senza una autonomia esclusiva elettrica che entra in funzione solo in secondo luogo. Non è possibile infatti percorre tratti solamente a carico del motore elettrico a ma dovrà essere sempre azionato il motore a combustione interna. 

Acquistare una nuova auto ibrida Mild Hybrid è consigliato a coloro che non percorrono molti chilometri e si spostano prevalentemente entro tratti urbani. 

Durante il live blog di Amsterdam sono state presentate le diverse tipologie di motori ibridi ford. Nel 2020 sono in uscita ben 14 modelli ibridi. Al momento sono disponibili in versione ibrida Ford Puma, Kuga, Fiesta, Focus, Explorer, Mondeo e per i veicoli commerciali  Tourneo e Transit Custom con motori ecoboost ed ecoblue hybrid.

 


Condividi

Richiedi informazioni

Autosas S.p.a. tratterà i tuoi dati personali riportati di seguito per dar corso alla tua richiesta. Per maggiori informazioni sul trattamento dei tuoi dati e sui tuoi diritti consulta l' Informativa Privacy.

Letta l’Informativa Privacy, acconsento al trattamento dei miei dati personali da parte di Autosas Auto S.p.A. per le finalità di marketing di cui al punto c) dell’informativa, con modalità cartacee, automatizzate o elettroniche e, in particolare, a mezzo posta ordinaria o email, telefono (es. chiamate automatizzate, SMS, MMS), fax e qualsiasi altro canale informatico (es. siti web, mobile app).