A Settembre cambiare auto conviene | Ecoincentivi Statali

27 aprile 2021

Ecoincentivi Statali Ecobonus Ford

Il Decreto Rilancio stabilisce incentivi per l’acquisto di auto con basse emissioni, con o senza rottamazione. Ecco cosa prevede.

 

Settembre si conferma mese di saldi (e di risparmi!). 
 
Non fa eccezione il mondo delle quattro ruote. Ed il merito di ciò va al “Decreto Rilancio”, Ma di cosa si tratta? Facciamo un breve riepilogo. Il testo, entrato in vigore da Agosto, ha introdotto misure di incentivazione per l’acquisto di auto nuove con basse emissioni. 
 
Gli incentivi previsti dal Decreto sono determinati in base ai livelli di anidride carbonica. Il testo stabilisce 3 fasce: da 0 a 20 grammi di CO₂ per kilometro, da 21 a 60 grammi di CO₂ per kilometro e da 61 a 110 grammi di CO₂ per kilometro. 
 
Nella prima e nella seconda rientrano i veicoli 100% elettrici e gli ibridi Plug-In con un prezzo inferiore a € 61.000 IVA inclusa. Il terzo gruppo comprende, invece, molte vetture con motore termico tradizionale di ultima generazione con un prezzo fino a € 48.800.
 
I contributi statali sono legati anche alla rottamazione di un usato di almeno 10 anni. Se presente, il risparmio per il cliente si quantifica in € 10.000, o in € 6.500 o in € 3.500 per l’acquisto di un’auto con classe di emissioni da 0 a 20 g/km, da 21 a 60 g/km e da 61 a 110 g/km. Il bonus scende a quota € 6.000,  € 3.500 o € 1.750 non rottamando alcun veicolo.
 
Per capirne un po’ di più abbiamo fatto un giro nel FordStore di Via della Cupola 249 a Firenze, in zona Peretola Osmannoro. Qui, con nostra sorpresa, abbiamo scoperto che sono moltissime le vetture Ford che beneficiano degli ecoincentivi. Oltre a Ford Kuga Plug-In Hybrid, SUV su cui si ottiene uno sconto davvero interessante, la bella notizia è che degli ecobonus previsti beneficiano anche auto quali Ecosport (diesel), Focus, Fiesta e persino Puma!
 
Inizialmente i fondi del Decreto ammontavano a un totale di 50 milioni di euro, destinati sia a soggetti privati che imprese ed esauriti in pochissimo tempo. Sono poi stati stanziati ulteriori 500 milioni di Euro, di cui una buona parte sono già stati impiegati.
 
Per questo, il nostro consiglio per chi vuole cambiare auto, è di affrettarsi e di sfruttare il momento per non perdere questa occasione visto che il massimo dei vantaggi è sulle auto in pronta consegna, la cui disponibilità si riduce di giorno in giorno. 
Gallery

Condividi

Richiedi informazioni

Autosas S.p.a. tratterà i tuoi dati personali riportati di seguito per dar corso alla tua richiesta. Per maggiori informazioni sul trattamento dei tuoi dati e sui tuoi diritti consulta l' Informativa Privacy.

Letta l’Informativa Privacy, acconsento al trattamento dei miei dati personali da parte di Autosas Auto S.p.A. per le finalità di marketing di cui al punto c) dell’informativa, con modalità cartacee, automatizzate o elettroniche e, in particolare, a mezzo posta ordinaria o email, telefono (es. chiamate automatizzate, SMS, MMS), fax e qualsiasi altro canale informatico (es. siti web, mobile app).