Shelby GT350. La più aerodinamica tra le Ford Mustang.

28/06/2018

Shelby GT350. La più aerodinamica tra le Ford Mustang.

La bella notizia è che nel 2019 uscirà un restyling tutto all’insegna dell’aerodinamica di Ford Mustang. E la brutta? Leggete qui sotto e lo scoprirete.

È prevista per il 2019 l’uscita del restyling in chiave racing di Ford Mustang. Il progetto, che porta il nome GT350 MY 2019 esalta, nelle forme e nei contenuti, i caratteri della più iconica, leggendaria e rappresentativa delle muscle car Made in Usa.

Per questa ennesima operazione di rinnovamento di Ford Mustang, tecnici e progettisti hanno posto l’accento su di un particolare aspetto della vettura: l’ottimizzazione dei flussi aerodinamici.
Nel nuovo design di Mustang Shelby c’è lo zampino di Ford Performance. E si vede. Proprio dalla pluriennale esperienza nel mondo racing del reparto corse dell’Ovale Blu derivano tutti quei piccoli grandi accorgimenti presenti sulla vettura che non avrebbero di certo scontentato il buon Carrol Shelby.
 
Il pilota e imprenditore statunitense, come è noto, aveva una vera e propria fissazione per la costante ricerca del modo migliore per far letteralmente scivolare sull’aria le vetture sulle quali prima correva e che poi avrebbe prodotto.
 
In quest’ottica va letta e interpretata ogni singola linea sulla carrozzeria, le forme sagomate della griglia anteriore o il disegno dello spoiler dotato di flap Gurney che caratterizza e abbellisce il lato B della vettura. Tutte componenti testate e ritestate in interminabili sessioni nella galleria del vento.
 
Se l’aerodinamica la fa da padrona, la parte meccanica non è da meno. Mustang Shelby GT350 presenta difatti un kit di sospensioni attive MagneRide dotate di un impianto con molle e sospensioni completamente rinnovati.
 
A questo si aggiungono pinze Brembo a sei e quattro pistoncini a cui è demandato il compito di interrompere la rotazione del set di pneumatici Michelin Pilot Sport Cup 2 - un’esclusiva per questa vettura - su cui sono incastonati i bellissimi cerchi in lega da 19 pollici.
 
Per non scontentare i puristi del marchio sotto il cofano tuona Sua Maestà dei propulsori. Ovvero, il solito, rodatissimo V8 aspirato da 5.2 litri che sprigiona la bellezza di 533 cavalli e una coppia totale di 581 nm. Assieme al motore, a rimanere del tutto invariato è anche il sistema di cambio: il 6 marce Tremec.
 
Fioccano le novità anche all’interno. L’abitacolo è un tripudio di elementi desunti dal mondo racing. Lo attestano le finiture in alluminio della strumentazione di bordo, i molti dettagli in fibra di carbonio che trapuntano il quadro dei comandi come pure i rivestimenti in microfibra prodotti dall’azienda italiana Miko e gli immancabili sedili avvolgenti Recaro a guscio.
 
A tutte le novità finora accennate si accompagnano nuove colorazioni all’insegna del colore simbolo di Ford, il blu. Da questo punto di vista sono state introdotte due nuove tinte.
 
Si chiamano Velocity Blue e Performance Blu e potranno essere abbinate alle classiche strisce longitudinali (disponibili di colore nero, bianco e blu) che procedono dal muso fino alla coda della vettura.
Infine, per chi vuole ascoltare un suono diverso dal consueto e caratteristico rombo prodotto dai terminali di scarico, potrà optare per equipaggiare la propria Shelby GT350 MY 2019 con l’impianto audio premium Bang & Olufsen Play da 12 tra altoparlanti e woofer.
 
E infine la brutta notizia. La commercializzazione di Ford Mustang GT350 sarà prevista solo nel mercato americano. Purtroppo.

Richiedi informazioni
1 Scegli la sede
2 Inserisci i tuoi dati
oppure
CHIAMA 055 431514
Contatta una delle nostre sedi
Ricerca auto nuove Info e preventivi Prenota tagliando