Nuovi progetti e curiosità del mondo Ford.

06/05/2018

Nuovi progetti e curiosità del mondo Ford.

Una "batmobile" per la vita di tutti i giorni e un finestrino che aiuta i non-vedenti a percepire il paesaggio. Fantascienza? No, Ford fa sul serio. Una "batmobile" per la vita di tutti i giorni e un finestrino che aiuta i non-vedenti a percepire il paesaggio. Fantascienza? No, Ford fa sul serio.

Una “batmobile” Ford per i supereroi di tutti i giorni.

Un’auto che contiene al suo interno una motocicletta? Impossibile direte voi.
E invece non più cosi tanto o non solo nella finzione cinematografica di Batman. Difatti, se ben vi ricordate, la batmobile alloggiava al suo interno il cosiddetto Batpod una moto agile e scattante con cui il famoso uomo pipistrello poteva continuare a dare filo da torcere ai criminali per le vie di Gotham City.
Dobbiamo subito raffreddare gli animi: per quanto ne sappiamo, al momento, nessuno dei produttori di auto al mondo sta lavorando a una versione “stradale” dell’auto di batman. Tuttavia, gli ingegneri di Ford - non nel segreto della batcaverna bensì, più verosimilmente, nel reparto ricerca e sviluppo della multinazionale statunitense - hanno da poco brevettato una vettura che integra un motociclo. Si tratta per la precisione di un’ordinaria C-Max. Ordinaria, per la verità solo all’esterno.

Difatti, i disegni del prototipo dell’Ovale blu finora diramati raccontano di una vettura con annesso un motociclo elettrico dalle parvenze di uno scooter, incassato nell’interstizio ricavato tra i due sedili anteriori tramite una slitta che sfrutta binari guida. Il motociclo, una volta all’interno della vettura, funge da plancia e la sella altro non è che il bracciolo che occupa lo spazio tra il posto di guida e quello del passeggero.

Per estrarre lo scooter dalla macchina è sufficiente sollevare il portellone del cofano e attivare un meccanismo tecnico/idraulico che provvede a “espellere” la moto dall’autovettura in modo semplice e veloce. Ovviamente, l’automobile potrà continuare ad essere utilizzata anche senza la moto al suo interno. L’incavo per l’alloggiamento della motocicletta può essere richiuso da una copertura in gomma che sigilla la consolle centrale.
Un altro aspetto interessante che si evince dalle bozze del progetto consiste nella possibilità da parte dello scooter di offrire spinta e motricità aggiuntive alla vettura. Difatti il concept prevede che le ruote dello scooter possano essere alzate oppure essere mantenute a contatto con il suolo in modo da fornire ulteriore trazione al mezzo.
Le poche notizie trapelate al riguardo dell’ultimo brevetto Ford includono pochi altri aspetti. Tra tutti, il più interessante coincide con la possibilità di utilizzare – in una sorta di continuità tra il mezzo a quattro e quello a due ruote – il sistema di infotainment Ford anche sul motoveicolo.

Ciò significa poter usare in totale libertà anche sullo scooter tecnologie quali computer di bordo, navigatore GPS, radio e bluetooth.

Ford sperimenta Feel The View. E il panorama si tocca con un dito.

Dalla collaborazione tra Ford Italia e la startup Aedo è nato Feel The View un prototipo, pensato appositamente per i soggetti non vedenti, in grado di riprodurre, in una sorta di formato simile al braille, il panorama che circonda la vettura.
 Applicato sul finestrino dell’automobile il dispositivo è progettato per trasformare il paesaggio in vibrazioni che potranno essere “lette” allo stesso modo con cui è possibile leggere il linguaggio concepito da Louis Braille ad inizio XIX secolo.
Il funzionamento dell’apparecchio prevede tre fasi. Dapprima l’innovativo strumento esegue una scansione del panorama circostante. Successivamente, il fotogramma ottenuto è convertito in una scala di grigi in cui ogni tonalità di colore è trasformata in una vibrazione più o meno intensa che è possibile percepire sfiorando con le dita il finestrino.
 Si otterrà così una rappresentazione del paesaggio esterno basata su un ampio spettro di sensazioni tattili. L’idea, seppur non priva di un certo fascino, al momento è solo un prototipo. Un prototipo però con uno sguardo al futuro.

Gallery

Gallery
Richiedi informazioni
1 Scegli la sede
2 Inserisci i tuoi dati
oppure
CHIAMA 055 431514
Contatta una delle nostre sedi
Ricerca auto nuove Info e preventivi Prenota tagliando