Gamma Tourneo. Tutte le novità di Courier e Connect.

14/06/2018

Gamma Tourneo. Tutte le novità di Courier e Connect.

A breve arriveranno sul mercato le ultime generazioni di Tourneo Courier e Tourneo Connect. Ecco una preview di cosa c'è di nuovo sui due people mover Ford.

Un rinnovamento dei due veicoli della gamma Tourneo - Courier e il gemello extralarge Connect destinati ambedue al trasporto persone - era nell’aria e atteso da un po’ di tempo.

Il lavoro di tecnici, progettisti e ingegneri dell’Ovale blu è stato svolto su diversi piani. Al necessario aggiornamento di tutta la tecnologia di bordo è coincisa l’introduzione sulle vetture di propulsori conformi alla normativa Euro 6.2.

A rimanere inalterate rispetto alla serie precedente sono le caratteristiche di fondo delle vetture. Sia Courier che Connect sono veicoli che fanno di flessibilità, funzionalità e praticità il loro principale punto di forza.
A questi aspetti si somma anche un design sempre più moderno, accattivante e in linea con le tendenze del momento del panorama automobilistico.

Le caratteristiche finora descritte rendono Tourneo Courier e Connect ad oggi due delle vetture Ford più apprezzate del segmento dei cosidetti “people mover”, nonché, i degni erede di un’auto come Ford B-Max.
 
Tourneo Courier. Le novità.

L’operazione di restyling di Tourneo Courier, dal punto di vista estetico, ha lambito varie aree del corpo dell’auto. Gli interventi più profondi, quelli che balzano subito all’occhio, corrispondono al nuovo motivo delle griglie frontali e alla conformazione dei fari fendinebbia.

I contenuti interni sono arricchiti dalla presenza del SYNC di terza generazione con schermo touch screen. Differentemente dalla generazione precedente del mezzo, Ford ha optato per sfoltire la gamma tagliando la versione Titanium, in quanto ritenuta poco diversificata rispetto alle altre.

Pertanto, le “variazioni sul tema” di Tourneo Courier adesso risultano due. La Plus, che come dotazioni di base prevede SYNC 3 con schermo da 4 pollici, Cruise Control e l’impianto di climatizzazione manuale.
E la Sport, modello contraddistinto da un look più grintoso abbinato a contenuti tecnologici di cui il principale è rappresentato dal SYNC 3 con funzione Touch Nav e schermo da 6 pollici. Il modello Sport spicca per gli interni in pelle parziale con impunture rosse e il ricorso a cerchi in lega da 16 pollici.

Ci sono anche buone notizie per i nostalgici della versione Titanium perché, in un certo senso, il modello in questione “sopravviverà” dal momento che potrà continuare ad essere configurato aggiungendo alla versione base barre sul tetto, cerchi in lega, vetri oscurati e sensori di parcheggio.

Importanti novità riguardano anche le motorizzazioni. Sulla gamma Tourneo sono stati introdotti propulsori conformi alla normativa Euro 6.2 e perciò efficienti, parchi nei consumi e con un basso impatto a livello di emissioni inquinanti.

L’offerta comprende un propulsore benzina EcoBoost 1.0 da 100 cavalli e un diesel disponibile in due livelli di potenza: 75 e 100 cavalli. Quest’ultimo sostituisce il TDCi della precedente generazione da 95 cavalli. I nuovi motori sono abbinati ad un altrettanto nuovo sistema di trasmissione a sei velocità.

Si chiama Active Grill Shutter e con i pannelli sottoscocca porta a un netto miglioramento lato consumi. Infine, su Tourneo Custom accanto ai colori tradizionali, saranno disponibili quattro nuove tinte: Chrome Blue, Metal Blue, Diffused Silver e Red Rush.
 
Tourneo Connect. Le novità.

Lo stile è sì un aspetto importante ma non è certo tutto. Difatti le news più interessanti per quanto concerne il nuovo Tourneo Connect provengono dal lato sicurezza.

Il “people mover” di taglia large di Ford ha infatti ottenuto il massimo riconoscimento (5 stelle) da NCAP, il programma europeo che certifica i sistemi di sicurezza – attivi e passivi – presenti a bordo delle vetture.
L’attestazione ottenuta è frutto tanto di interventi compiuti per rendere ancora più protettiva la carrozzeria in caso di impatto quanto di un ammodernamento tecnologico di notevole portata all’insegna della ricerca della protezione totale per se stessi e per gli altri.

Ciò è ben dimostrato dalla presenza a bordo di Traffic Sign Recognition, Allarme delle cinture posteriori, Pre-Collision Assist con Pederstrian Detection, Lane Keeping Aid, Frenata Automatica d’Emergenza e Intelligent Speed Assist. Sempre dal punto di vista della tecnologia su Connect è predisposto con Active Park Assist e un sistema di ricarica wireless.

I passi avanti compiuti alla ricerca di un’estetica aggiornata allo stile del momento si vedono tutti. E coincidono con quelli effettuati su Tourneo Courier. Griglia e calandra sono state completamente ridisegnate così come il look dei fari fendinebbia.

Negli interni a farla da padrona spunta il SYNC 3 che si avvale di un display touch screen da 6 pollici. A differenza di Tourneo Courier restano invariate le serie disponibili rispetto alla precedente generazione.
La versione Plus presenta dotazioni come cerchi in lega da 16 pollici, audio system con Bluetooth e il Tech Pack che comprende sensori di parcheggio, Cruise control e fendinebbia. Se si opta per Tourneo Connect in configurazione Titanium si disporrà di contenuti aggiuntivi tra cui il Keyless Start e il sistema di infotainment SYNC 3 con Touch Nav da 8 pollici, il clima automatico bi-zona e i proiettori a accensione e spegnimento automatici.

Capitolo motorizzazioni. I propulsori con cui può essere equipaggiato Connect, che rispettano la direttiva Euro 6.2, sono il classico EcoBoost da 1 litro e 100 cavalli e due propulsori a gasolio. Non si tratta dei soliti  TDCi ma di motori EcoBlue a cui Ford ha già fatto ricorso su Tourneo e Transit Custom, 1.5 di cilindrata e con due livelli di potenza, da 100 e 120 cavalli. Che si propenda per il diesel o per il benzina non cambia il tipo di cambio, in tutti i casi a sei marce.

Un’ultima notazione la merita il FordPass Connect, una funzionalità che abbinata all’App FordPass consente di accedere a Live Traffic e selezionare il miglior itinerario nel caso di strade trafficate.  Scegliendo Tourneo Connect si potrà anche usufruire al Wi-Fi HotSpot in un raggio di distanza di 15 metri dal veicolo e persino a motore spento.

Tramite FordPass Connect si potrà gestire l’apertura e la chiusura del veicolo da remoto, visualizzare la propria auto su di una mappa per trovarla con la massima facilità e monitorare in ogni momento diversi parametri: i livelli di carburante, di olio e la pressione dei pneumatici tra gli altri.

Richiedi informazioni
1 Scegli la sede
2 Inserisci i tuoi dati
oppure
CHIAMA 055 431514
Contatta una delle nostre sedi
Ricerca auto nuove Info e preventivi Prenota tagliando