Ford Focus. Le tecnologie più attese.

13/09/2018

Ford Focus. Le tecnologie più attese.

Sono moltissimi le tecnologie presenti sulla migliore Ford di sempre. La nuova Focus. Oggi vi parliamo delle 3 più attese: Co-Pilot 360, HUD ed E-shifter.

Che le auto siano sempre più hi-tech è un dato di fatto sotto gli occhi di tutti.
 
L’elettronica è ormai parte integranti dei sistemi delle vetture.
 
E rappresenta un valido ausilio in ogni momento trascorso alla guida. Dall’uscita da un parcheggio alla guida in autostrada passando per tutti i sistemi di sicurezza che aiutano nella prevenzione di incidenti stradali.
 
Tecnologia e connettività. Attorno a questi due punti è stata concepita, ideata e realizzata la quarta generazione di Focus, la migliore Ford di sempre com’è stata definita dall’Ovale Blu.
 
Si tratta di una vettura completamente ripensata e riprogettata rispetto alla versione che fece il suo debutto nel 2015.
 
Tanto che essa non rappresenta soltanto l’ennesimo restyling o la naturale evoluzione del modello precedente.
 
La berlina di Ford, il cui lancio ufficiale sul mercato europea è previsto nel mese di Settembre 2018 sarà disponibile in quattro allestimenti.
 
Plus, Titanium, ST-Line e Vignale. Rispettivamente la versione entry, quella elegante, la caratterizzazione più sportiva e dinamica e la variante premium e dai contenuti più raffinati e lussuosi.
 
Sulla scia di quanto già avvenuto con Fiesta prima e con Ka poi, anche la nuova Ford Focus sarà disponibile nella veste “crossoverizzata”.
 
Focus Active, contraddistinta da un assetto più alto, barre sul tetto e una fascia a protezione di carrozzeria e passaruota, arriverà in un secondo momento e concluderà il lancio di Focus.
 
A questo si aggiungono le due varianti carrozzeria in cui la vettura sarà ordinabile: berlina o station wagon.
 
Oltre che nell’aspetto e nel design la nuova Ford Focus mostra importanti novità anche dal punto di vista del motore.
 
L’EcoBoost in versione 1.0 o 1.5 litri è la risposta adatta per chi predilige il benzina.
 
Proprio sul motore alimentato a verde, Ford ha inserito una tecnologia che permette di disattivare un cilindro quando la richiesta di coppia è bassa e la velocità di marcia costante. Ciò si rivela particolarmente utile in autostrada.
 
La gamma motori è completata dagli EcoBlue a gasolio da 1.5 e 2.0 litri al contempo economici, performanti e silenziosi.
 
Ma sono senza dubbio i contenuti tecnologici di Focus che lasciano a bocca aperta. Vediamo uno dopo l’altro i tre principali.
 
Co-Pilot 360.
 
Rappresenta la ciliegina sulla torta e una delle novità più attese della nuova Focus.
 
Non ci gireremo troppo intorno. Il Co-Pilot 360 è un sistema avanzato di guida autonoma di secondo livello, una sorta di pilota automatico o assistente di bordo che interviene in più situazioni.
 
Il Co-Pilot 360 si avvale di più strumentazioni come ad esempio il Cruise Control Adattivo e permette di regolare la velocità in base al veicolo che ci precede o, grazie allo stop and go, di spegnere la vettura quando questa è completamente ferma.
 
“Leggendo” la segnaletica orizzontale, la stessa tecnologia permette al veicolo di mantenere la corretta traiettoria.
 
Head Up Display.
 
Una della chicche presenti sull’ultima dell’Ovale Blu è senza dubbio l’HUD, acronimo di Head-UpDispay, una tecnologia derivate dal settore aeronautico.
 
La nuova Ford Focus è una delle prime vetture in circolazione a disporre di questo tipo di dispositivo.
 
L’Head-Up Dispay è un visore a sovraimpressione nonché una parte integrante di quell’approccio “Human Centric” che ha costituito la base per la progettazione della nuova Ford Focus.
 
L’Head-Up dispay è uno schermo che si solleva all’accensione della vettura nell’area del cruscotto davanti al volante.
 
Su esso sono proiettati dati relativi alla guida, come la velocità alla quale si sta procedendo. I vantaggi di questo sistema sono molteplici.
 
Esso, in primis, affatica meno chi guida. Il conducente non dovrà più muovere lo sguardo da una parte all’altra dell’abitacolo per reperire le informazioni relative alla guida.
 
Questo significa un’esperienza complessivamente più piacevole e meno stressante.
 
Disporre di tutte le informazioni più rilevanti in un'unica schermata ad altezza dello sguardo e di fronte alla posizione di guida consente inoltre di non distogliere l’attenzione dalla strada.
 
Grazie all’Head-Up Display non migliora quindi solo il confort di chi guida ma anche la sicurezza.
 
E-Shifter.
 
Chiamarlo cambio automatico sarebbe riduttivo.
 
L’E-Shifter indica una sofisticata tecnologia introdotta da parte di Ford sull’ultima generazione di Focus.
 
Si tratta di un tipo di trasmissione automatica a 8 rapporti che si avvale di un selettore rotativo.
 
Il rotore che sostituisce la leva del cambio migliora la fluidità e la velocità di innesto della marcia.
 
La tecnologia oltre a ottimizzare le prestazioni delle vettura conferisce agli interni, e alla console in modo particolare, un aspetto più minimal e raffinato che dialoga alla perfezione con il design dell’esterno della vettura.
 

Promo Ford Focus Focus in pronta consegna

Gallery

Gallery
Richiedi informazioni
1 Scegli la sede
2 Inserisci i tuoi dati
oppure
CHIAMA 055 431514
Contatta una delle nostre sedi
Ricerca auto nuove Info e preventivi Prenota tagliando