Ford Focus. Guida ad allestimenti e motorizzazioni.

11/07/2018

Ford Focus. Guida ad allestimenti e motorizzazioni.

Design minimal, contenuti hi-tech e 5 allestimenti disponibili: Plus, Titanium, St-Line, Vignale e Active. Scopriamo nel dettaglio la Nuova Ford Focus!

“The best Ford ever”. Ovvero, senza mezzi termini e troppi giri di parole, la migliore Ford di sempre. In 115 anni di storia della casa automobilistica di Dearborn.
 
Così è stata definita dall’Ovale Blu la quarta generazione di Ford Focus a 20 anni di distanza da quel fatidico 1998, anno del debutto della berlina in Italia e in Europa. 
 
Il mantra dell’ultimo progetto Ford è coinciso con due aspetti. Contenuti hi-tech inseriti all’interno di una vettura dal design mai così “Human Centric”
 
Va però fatta un’importante precisazione. Quanto realizzato da Ford non è un semplice rinnovamento o un’operazione di restyling. Tecnici, progettisti, designer ed ingegneri hanno lavorato in ogni direzione per realizzare una vettura totalmente nuova sotto ogni punto di vista. 
 
Come? Ad esempio eliminando tutto il superfluo e ridisegnando completamente linee, curve, spazi e volumi interni esterni della berlina. 
 
Questa missione ha trovato completa attuazione nella ridefinizione degli interni dell’abitacolo, adesso quanto mai all’insegna del minimalismo e della pulizia. 
 
Ma uno stesso discorso vale per i contorni e il profilo della carrozzeria. E basta una semplice occhiata per rendersene conto. 
 
I feedback dei clienti sono stati, da questo punto di vista, una risorsa centrale ed essenziale per immaginare prima e progettare poi la Nuova Focus. 
 
Essi hanno consentito di mettere in primo piano le necessità dell’essere umano - tutte quante: dalle più grandi alle più piccole - a cui la vettura risponde con altrettante soluzioni in termini di confort, affidabilità, efficienza, sicurezza e intrattenimento. Tanto per citare solo alcune delle aree principali di intervento.
 
Questo significa mettere l’uomo al primo posto. Anche per questo motivo la serie Focus è stata ampliata con nuovi modelli. 
 
Alle declinazioni classiche a cui Ford ci ha abituato in questi ultimi anni, l’Ovale Blu ha aggiunto sulla segmento C più riuscita delle sua ultracentenaria vicenda due nuove versioni rispetto al passato. Vignale e Active che usciranno nell’ultima parte dell’anno corrente. 
 
Ma procediamo con ordine e affrontiamo, una per volta, tutti gli allestimenti di Ford Focus. Perché ormai l’attesa è davvero quasi finita. 
 
Ford Focus Plus. Le caratteristiche. 
 nuova-ford-focus-plus-firenze-autosas.png
Chiamatela se volete la concretezza fatta berlina. La nuova Focus Plus in quanto a funzionalità, aspetto e dotazioni hi-tech non è seconda a nessuno. 
 
Si presenta con l’immancabile SYNC 3 con display touch da 6.5 pollici, clima manuale, alzacristalli anteriori e posteriori elettrici, sedili con supporto lombare e tutti i sistemi di sicurezza studiati da Ford. 
 
Tra essi il Pre-Collision Assist, il Lane Keeping Aid e l’Intelligent Speed Assist. La versione Station Wagon di Focus Plus è equipaggiata con barre sul tetto. 
 
Ford Focus Titanium. Le caratteristiche. 
 ford-focus-titanium-firenze-autosas.jpg
Come accade per l’intera gamma delle auto Ford, la versione Titanium sta a indicare un particolare tipo di allestimento che fa dell’eleganza la sua caratteristica principale
 
Una delle tante peculiarità di questa serie è costituita dalla presenza di cerchi in lega da 17 pollici. All’interno Focus Titanium appare talmente ricca di contenuti da non richiedere ulteriori aggiunte o optional. 
 
Tanto per dare un’idea nell’abitacolo ci sono: navigatore abbinato a SYNC 3 con uno schermo Touch da 8 pollici, Cruise Control, sensori di parcheggio anteriori e posteriori, specchietti ripiegabili elettricamente e tutte le nuove funzionalità offerte dal FordPass Connect.
 
Ford Focus ST-Line. Le caratteristiche. 
 st-line-ford-focus-nuova-autosas-firenze.png
Sono la grinta e la sportività, tratti ereditati dall’esperienza delle Ford Performance Car, le peculiarità più salienti che contraddistinguono la Focus configurata nella variante ST-Line. 
 
Il dinamismo delle vettura “vestita” con questo allestimento è subito evocato dall’aspetto esteriore dell’automobile
 
La carrozzeria della nuova Focus ST-Line risalta per la presenza di prese d’aria, griglia frontale in stile racing, minigonne, spoiler posteriore, e un assetto ribassato. 
 
All’estetica, che non nasconde certo l’anima energica della Focus ST-Line, si accompagnano le medesime dotazioni della “sorella” Titanium come SYNC 3 con navigatore e display da 8 pollici, il controllo adattivo delle velocità di crociera e i sensori di parcheggio oltre ai retrovisori ripiegabili e il FordPass Connect.
 
Ford Focus Vignale. Le caratteristiche. 
 ford-focus-vignale.png
Lusso e raffinatezza. Su questi due cardini è stata concepita, ideata e realizzata la nuova Ford Focus Vignale che arriverà in Italia e sarà commercializzata nel mese di settembre. 
 
L’allestimento Vignale, che porta il nome del famoso car designer torinese che nella seconda metà del XX secolo “scolpì” carrozzerie di vetture divenute leggendarie, è un’anteprima assoluta su Focus. 
 
Difatti finora questo allestimento rappresentava un’opzione disponibile solo su cinque vetture delle gamma Ford. Fiesta, Kuga, S-Max Mondeo ed Edge. 
 
A queste si è aggiunta la nuova Focus Vignale, veicolo rivolto a una clientela esigente che ricerca in una vettura quel tocco di classe in più, un ambiente premium e la massima cura del dettaglio. 
 
La nuova Focus Vignale è una vettura top di gamma al vertice del suo segmento. Pertanto non stupisce il fatto che essa sia equipaggiata con tutte le tecnologie più all’avanguardia disponibili al momento in commercio. Ad esempio: ci sono l’Active Park Assist e l’Head Up Display.
 
Ford Focus Active. Le caratteristiche. 
 ford-focus-active-autosas-firenze.png
Il lancio, dalla durata semestrale, della Nuova Focus si concluderà a dicembre 2018 con l’arrivo della serie Active. Si tratta di un’altra novità. Ford infatti, per adesso ha introdotto questa tipologia di allestimento su vetture di segmento B: Fiesta Active giunta nel mese di Aprile di quest’anno e Ka di cui l’arrivo in Italia è imminente. 
 
Il look di Focus Active è da crossover di razza. Lo testimoniamo assetto rialzato, pneumatici dal battistrada più largo, la banda a protezione di passaruota e carrozzeria oltre che la presenza delle barre sul tetto.
 
Queste caratteristiche, tipiche di una vettura adatta al mondo outroad e alla vita all’aria aperta, rendono la variante crossoverizzata di Focus un’auto che non fa certo mistero dei suoi principali punti forza: versatilità e praticità in testa agli altri. 
 
All’interno continuano i rimandi di ispirazione SUV con un abitacolo elegante ma al contempo che trasmette un’impressione di grande solidità e robustezza. 
 
Come già sperimentato su Fiesta Active, anche sulla berlina dell’Ovale Blu configurata in questo allestimento, ci sarà il selettore di guida che permetterà di scegliere tra diverse modalità.
 
Ford Focus. Le carrozzerie disponibili.
 
In fase di lancio la nuova Ford Focus sarà disponibile solo in versione berlina ovviamente a cinque porte. Tra i mesi di settembre e ottobre 2018. 
nuova-ford-focus-sw-e-berlina.jpg
Con la commercializzazione del modello Vignale arriverà anche la versione station wagon
 
Ford Focus. Le motorizzazioni.
 
Un discorso simile a quello della carrozzeria riguarda le motorizzazioni. Per il mercato italiano Ford Focus potrà essere equipaggiata con propulsori diesel e benzina in diversi livelli di potenza. 
 
Inizialmente l’offerta spazierà tra il 1.0 EcoBoost con cambio manuale e un 1.5 Diesel di nuova generazione (EcoBlue) disponibile in versione sia manuale che automatica. 
 
Con il lancio di Vignale e dei modelli station wagon arriveranno anche nuove possibilità sul capitolo motori. È previsto infatti un tre cilindri a benzina stavolta abbinato a una trasmissione automatica e due nuovi propulsori alimentati a gasolio 2.0 nella doppia versione automatica e manuale. 
Un’ultima notazione per quanto riguarda Active. Come già avvenuto per Fiesta, anche la versione crossover di Focus avrà motorizzazioni dedicate a questo preciso modello. 
 
Ford Focus. Un piano di finanziamento dedicato. 

idea-ford-facile-ford-focus-nuova-autosas-firenze.jpg

Insieme all’ultima berlina dell’Ovale Blu arriverà anche un piano di finanziamento innovativo, al passo con i tempi oltre che modulabile e flessibile su ciascuna esigenza del cliente. 
 
L’approccio “Human Centric”, difatti, non si interrompe al prodotto ma abbraccia anche tutti i servizi ad esso collegati. In pieno stile Ford
 
Il programma in questione si chiama Idea Ford +Facile e unisce in un certo senso i vantaggi di un noleggio a lungo termine a quelli di Idea Ford.
 
Idea Ford +Facile è un finanziamento a tasso agevolato che prevede una rata mensile. Nel canone sono compresi anche Ford Protect, Ford Service Pack e le coperture assicurative connesse
 
Con l’obiettivo di adattarsi alle necessità della clientela, Ford ha studiato tre diverse soluzioni che offrono contenuti crescenti, soprattutto dal punto di vista delle polizze in essi incluse. I pacchetti Silver, Gold e Platinum. 
 
 

Promo Ford Focus Focus in pronta consegna

Richiedi informazioni
1 Scegli la sede
2 Inserisci i tuoi dati
oppure
CHIAMA 055 431514
Contatta una delle nostre sedi
Ricerca auto nuove Info e preventivi Prenota tagliando