Auto e trasporto di cani. Facciamo il punto. E non solo.

25/07/2018

Auto e trasporto di cani. Facciamo il punto. E non solo.

Come trasportare i cani in auto? E quali sono le migliori vetture da questo punto di vista? Abbiamo fatto un po' di chiarezza dicendo la nostra in merito!

Auto e trasporto di cani. Facciamo il punto. E non solo.
 
Quasi 10.000.000. Vale a dire uno ogni sei abitanti
 
A tanto ammontano i cani, ufficialmente registrati in Italia. Il numero, sempre in crescita in questi ultimi anni, rappresenta un record assoluto nel Vecchio Continente. 
Ma quali sono i motivi che spiegano questi numeri da capogiro?
 
Oltre alla compagnia e a tutti i momenti felici e divertenti che un animale domestico - e in special modo un cane - è in grado di regalare, avere un cane ha degli indubbi risvolti benefici sulla salute
 
Un cane rappresenta, in un certo qual modo, un antistress naturale
In più ci obbliga, ammesso che non si disponga di una casa dotata di giardino, a percorrere lunghe distanze a piedi. 
 
E tutti noi sappiamo quanto incidano positivamente sulla nostra salute questo genere di abitudini. 
Ma avere un cane ha, ovviamente, anche i suoi svantaggi
 
Oltre ai controlli periodici dal veterinario, bisognerà difatti attrezzarsi con tutto l’occorrente per portare con noi il nostro amico a quattro zampe in vacanza così come durante una piccola gita fuori porta. 
 
Se si è in possesso di un’auto, in particolare, bisognerà renderla in tutto e per tutto a prova di cane
E ciò, com’è risaputo significa intervenire soprattutto sul vano portabagagli. 
 
Ma procediamo con ordine e vediamo che cosa dici la legge in materia
 
Trasporto animali. Che cosa dice il Codice della Strada?
 
Nel Codice della Strada il tema è affrontato all’Articolo 169
Esso permette il trasporto di animali purché sistemati sulla vettura in modo tale da non provocare intralcio a colui che guida o causare eventuali rischi sul versante della sicurezza. 
 
Gli animali più piccoli, appartenenti a razze feline oppure canine di piccola taglia, possono essere trasportate in un’apposita gabbietta. 
Oltre a questa modalità, essi possono essere alloggiati nel portabagagli dell’auto ma solo a patto che questo sia separato dalla fila dei sedili posteriori mediante un apposito divisorio
Ad esempio costituito da una rete o da delle sbarre di metallo. 
 
Facciamo presente che, se questi elementi sono montati perennemente sulla vettura, ciò costituisce una modifica e, in quanto tale, deve essere autorizzata dal rispettivo ufficio di competenza della Motorizzazione Civile.

Per chi non osserva questo punto sono previste ammende di natura pecuniaria e amministrativa rappresentate, nella fattispecie, dalla perdita di un punto sulla patente e da multe (salate). 
 
Per le stesse ragioni e per questioni legate alla sicurezza, consigliamo di non trasportare i propri amici a quattro zampe sui sedili. 
Nonostante i cani adorino mettere la testa fuori dal finestrino questa non è una buona idea.
 
Potrebbero infatti agitarsi e causare distrazioni a chi guida e nella peggiore delle ipotesi, addirittura, incidenti stradali.
Raccomandiamo pertanto di alloggiare sempre i propri animali domestici nel portabagagli della vettura
Questo per viaggiare in tutta tranquillità e per assicurare un maggiore confort ai vostri cari animali domestici.
 
Quali auto sono le più adeguate per il trasporto degli animali?
 
Più che un ragionamento sulle vetture molto dipende dalla taglia dei vostri amici a quattro zampe
Se possedete un cane di piccola taglia - come carlini, volpini o barboncini - il bagagliaio di una berlina o di un’utilitaria dovrebbe bastare alle vostre esigenze. 
 
Il discorso cambia se il vostro cane è di razza medio-grande. In questo caso la soluzione migliore è rappresenta da veicoli con volumi interni maggiori
 
Tra le vetture che si prestano meglio delle altre a ospitare a bordo cani di taglia medio grande segnaliamo auto come Suv, vetture con carrozzeria Station Wagon e monovolume
 
Abbiamo citato questi tre tipi di auto per un discorso ben preciso. Non solo per via dell’ampio vano portabagagli che questo genere di veicoli possiedono. 
Infatti alcuni aspetti altrettanto importanti sono rappresentati dall’efficienza del sistema di climatizzazione interno, dalla silenziosità dell’abitacolo e dalla luminosità interna
 
Tutte caratteristiche che le vetture che abbiamo menzionato sopra annoverano appunto.
 
Quali sono le vetture Ford migliori per chi deve trasportare animali?
 
Abbiamo analizzato a fondo ogni singola vettura dell’Ovale Blu. Dopo una lunga, lunghissima riflessione abbiamo stilato la nostra personale Top 3
La scelta infatti è ricaduta su 3 veicoli. 
 
Il gradino più alto del podio se lo aggiudica Ford Edge. Piazza d’onore per Ford Mondeo, ma nella configurazione station wagon. 
Il terzo posto va invece, a nostro avviso, a C-Max. 
 
Ford Egde.
 
Parafrasando il titolo di un famoso Film di Quentin Tarantino potremmo dire che Edge è “Dogproof: a prova di fido”
Le ragioni ve le spieghiamo subito.
 
Il bagagliaio è semplicemente sterminato. È capace infatti di contenere fino a 602 litri. In lunghezza misura 103 centimetri, in larghezza 113 e 80 di altezza. 
Oltre a questo, l’eccellente insonorizzazione dell’abitacolo, la luminosità data dalle ampie superfici di lunotto, cruscotto e finestrini oltre all’efficiente ricircolo dell’aria rendono il Suv Ford l’auto perfetta per il trasporto di un cane. 
 
Persino di quelli di grossa taglia, come il San Bernardo, saranno perfettamente a loro agio all’interno di questa vettura. 
 
Ford Mondeo Station Wagon.
 
Anche Ford Mondeo, se scelta con la carrozzeria station wagon, si rivela un’ottima soluzione per rispondere alle esigenze legate al trasporto di animali, e nella fattispecie di cani. 
Il vano portabagagli che ammonta a un totale di 525 litri si dimostra più che adeguato per ospitare a bordo i migliori amici dell’uomo.
 
Misura 118, 125 e 76 centimetri di lunghezza, larghezza ed di altezza. 
Lo spazio complessivo è più che sufficiente per un cane di taglia grande o media e, a maggior ragione di taglie più piccole. 
Pollice in su anche per quegli aspetti in grado di influire più che positivamente sul confort del vostro animale domestico. 
 
Una menzione in particolare va fatta all’efficiente sistema di condizionamento che permette una gestione ottimale della temperatura interna e alla “schermatura” dei rumori provenienti dall’esterno o da quelli prodotti dalla vettura stessa.
 
Ford C-Max.
 
Chiudiamo la nostra personalissima Top 3 citando C-Max, monovolume dell’Ovale Blu amatissimo dalle famiglie più o meno numerose per via della generosità degli spazi interni e per le sue tante soluzioni pratiche e funzionali in grado di offrire altrettante risposte concrete a problemi di varia natura.
 
C-Max è uno di quegli autoveicoli che non nasconde certo i suoi vantaggi e punti di forza. 
Tra questi non possiamo non citare il vano portabagagli studiato e ottimizzato al meglio per poter contenere davvero di tutto. 
 
Anche un cane; piccolo o grande che sia. Forte dei suoi 471 litri di capienza e con 94 centimetri di lunghezza per 103 di larghezza e 85 di altezza, il vano portabagagli di C-Max può all’occorrenza diventare una validissima “cuccia mobile” per i piccoli grandi tragitti in compagnia del nostri adorati pelosi. 
 
Il confort per loro e per tutti gli occupanti del mezzo è massimizzato dalle molte dotazioni di bordo
E tra questi merita una menzione il sistema di condizionamento che offre una risposta valida e pronta tanto nella calura estiva quanto durante i freddi mesi invernali. 
 

Richiedi informazioni
1 Scegli la sede
2 Inserisci i tuoi dati
oppure
CHIAMA 055 431514
Contatta una delle nostre sedi
Ricerca auto nuove Info e preventivi Prenota tagliando